Test per la diagnosi precoce dei tumori orali

L’epigenetica arriva nello studio odontoiatrico

Il carcinoma orale a cellule squamose (oral squamous cell carcinoma: OSCC), che rappresenta il 95% di tutti i tumori del cavo orale, viene solitamente diagnosticato in uno stadio avanzato (stadio III e IV), associato a una prognosi peggiore.

Se la malattia viene identificata in stadi più precoci (stadio I o II), il tasso di sopravvivenza globale a cinque anni è superiore all’80%.

La diagnosi avviene essenzialmente sulla base di una biopsia incisionale che richiede un approccio chirurgico invasivo e può non essere effettuato routinariamente da tutti gli operatori sanitari che si occupano del cavo orale.

Lo sviluppo di metodi non invasivi di facile interpretazione per individuare precocemente le lesioni maligne e premaligne orali è una strategia di sicuro interesse per semplificare l’intercettazione del cancro orale e ridurne il peso socio-economico.

SG-OCRA™: La tecnologia rivoluzionaria

Sensibilità: 97%, Specificità: 88%

L’Oral Carcinoma Risk Algorithm (SG-OCRA™) è un metodo per l’individuazione precoce dei pazienti con carcinoma orale a cellule squamose (OSCC) o il suo precursore.

L’innovazione si basa sull’indagine epigenetica inerente l’analisi quantitativa della metilazione del DNA mediante sequenziamento parallelo (NGS).

Il materiale di partenza è costituito da cellule prelevate dalla mucosa orale con uno spazzolino, rendendo il test assolutamente non invasivo.

Il test è stato sviluppato e brevettato da Studium Genetics, spin-off dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, e introdotto nella ricerca e nella pratica clinica dell’Irccs ospedale San Raffaele di Milano.

 

Lo Studium Genetics SG-Oral Collection kit consente di conservare i campioni a temperatura ambiente; la soluzione di conservazione elimina la catena del freddo e garantisce la stabilità del DNA/RNA durante il trasporto dei campioni a temperatura ambiente.

Il kit contiene il necessario per il test su 5 pazienti:

5 spazzolini per raccolta del campione della mucosa orale
5 provette per la conservazione del campione
5 buste per la spedizione della provetta al laboratorio accreditato (spedizione prepagata)

Compila il modulo

Riceverai informazioni dettagliate su SG-OCRA™ e sarai contattato dal nostro customer service.


    Esecuzione del test

    Clinico

    Raccolta del campione della mucosa orale finalizzata alla diagnosi precoce attraverso uno spazzolino per identificare OSCC/displasie di alto grado. Lo stesso protocollo di raccolta viene effettuato anche in caso di valutazione prognostica in pazienti già trattati chirurgicamente per un OSCC, durante il follow up per identificare precocemente eventuali recidive.

    Laboratorio

    Sequenziamento parallelo dopo trattamento con sodio bisolfito (NGS) di 13 geni.

    Analisi quantitativa della metilazione del DNA e calcolo del punteggio discriminante mediante un algoritmo proprietario brevettato.

    Unicità

    / Alta sensibilità senza essere invasivo

    / Basato sul metodo di sequenziamento di nuova generazione con sodio bisolfito ad alta precisione

    / Il campione può essere consegnato a temperatura ambiente, grazie alla soluzione di conservazione

    / Fornisce informazioni diagnostiche e prognostiche

    / Individua i tumori in fase precoce, migliorando la possibilità di sopravvivenza del paziente

    / Riduce l’invasività dell’intervento chirurgico, con conseguenze positive per il recupero e la qualità di vita post-operatoria

    / Protocollo rapido ed economico, ideale per i programmi di screening di secondo livello

    Per ulteriori informazioni riguardanti i diversi lavori pubblicati su riviste internazionali si prega di consultare il sito Studium Genetics.

    Visita il sito

    Guarda il webinar di presentazione del Test SG-OCRA

    Guarda ora